Sedi e sondaggi.

"Tutta la Città insieme!" inaugura martedì 21 luglio alle ore 18 vicino al Parco Piraghetto la seconda sede di Mestre dopo quella di Trivignano.


L’abbiamo cercata in un luogo molto delicato, in cui la popolazione è attenta a quello che accade e nel quale la Giunta Brugnaro ha tentato operazioni di attacco all’equilibrio sociale e urbanistico. Sarà una sede per organizzare il lavoro sul territorio, ma anche per piccole riunioni tematiche o operative.


Uno spazio a Favaro, invece, che può ospitare fino a settanta persone, è il luogo scelto per le assemblee partecipate, i momenti di intrattenimento e i dibattiti pubblici.


Un grande gazebo in campo Santa Margherita, poi, andrà ad ospitare incontri pubblici e ad affiancare la “storica” sede di Campiello Mosca.


A Marghera sarà “Ca’ Luisa” a ospitare le attività della lista (spritz di inaugurazione ore 18 il 1° agosto).


Diverte il profluvio di liste a sostegno di Baretta. Il Pd non si smentisce nella modalità da sempre usata, almeno in sede locale, di confondere in modo da nascondere quello che è l’obiettivo vero. L’”effetto seppia” del Pd si scopre ancora una volta coprendo di simboli e di liste il vero obiettivo di questa tornata elettorale: il ritorno della giunta Orsoni.


E diverte anche “Terra e Acqua” che, assieme a quella di Sitran e di Zecchi, è la terza lista figlia dei reduci veneziani del referendum per la separazione di Venezia-Mestre. Sappiamo bene che Gasparinetti, il cui gruppo è stato abbandonato da molti, non più disposti a subire la pressione del capo, ha cercato in questi mesi invano di inserirsi nelle varie aggregazioni che si andavano creando. Dopo aver sostenuto Bugliesi, difeso la soluzione Marghera di Musolino e cercato di inserirsi nelle dinamiche di “Un’altra città possibile”, rimasto solo si è aggrappato a sondaggi da lui stesso commissionati e ha scelto la corsa solitaria utilizzando anche la destra folcloristica cittadina.


Comunque buona fortuna a tutti, a chi commissiona sondaggi e a chi, come noi, lavora tra la gente, perché questo variegato mondo deve raggranellare voto per voto tutti quei consensi che possono essere utili per portare Brugnaro al ballottaggio.


A quel punto comincerà la partita vera.

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità
GIOVANNI ANDREA MARTINI SINDACO
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

Campiello Mosca, 22

Santa Croce, Venezia, VE 30135

Ruga Giuffa, 4745 Castello, Venezia VE 30135

Via Castellana, 234/d

 Trivignano, Venezia, VE 30174

Via Bellini, 17

Mestre, Venezia, VE 30171

Via Triestina, 54 Favaro Veneto, Venezia, VE 30173​


info@tuttalacittainsieme.it