top of page

Ponti in legno a Cannaregio: nonostante le segnalazioni, l'amministrazione interviene solo dopo l'interrogazione

Adesso occorre un intervento celere di manutenzione per non creare ulteriore disagio ai residenti

La situazione attuale dei ponti in legno a Cannaregio
La situazione attuale dei ponti in legno a Cannaregio

Abbiamo dovuto depositare un’interrogazione (che trovate scaricabile in fondo alla pagina) per costringere il Comune ad intervenire su una situazione che, più volte segnalata dai cittadini, rischiava di diventare molto pericolosa. Stiamo parlando di due ponti in legno a Cannaregio.


Il ponte Turlona sul rio della Sensa e il Ponte Novo adiacente al ponte Moro che va in direzione Chiovere. Sono strutture in legno e pietra che sono molto utilizzate dai cittadini di Cannaregio, e, in particolare, da persone anziane e da bambini e quindi strutture necessarie. Entrambi mostrano situazioni di degrado avanzato tanto da risultare pericolosi per chi transita.


In entrambi i ponti le lamine di pavimentazione in legno, in alcuni punti, risultano basculanti, sconnesse e sollevate con rischio di inciampo e caduta. I cittadini da tempo lamentano questa situazione e la pericolosità e sono stati i cittadini stessi a dover scrivere un cartello con scritto “Attenzione” sul ponte Turlona per mettere in allerta chi transita.


Con l’interrogazione chiediamo di provvedere ad un intervento urgente di ripristino delle condizioni di degrado programmando quanto prima gli interventi necessari e la messa in sicurezza delle due strutture per tutelare l’incolumità pubblica. L'interrogazione è stata depositata il 27 giugno e il 29 il Ponte Novo è stato chiuso per manutenzione. Ora è assolutamente necessario che l’intervento di sistemazione e di messa in sicurezza sia il più rapido possibile per non creare ulteriore disagio alla popolazione.


Questo è un ulteriore esempio di come non ci sia il necessario ascolto della popolazione residente e di come il mancato ascolto possa diventare fonte di problemi, anche gravi.


Giovanni Andrea Martini



2024-07-03_Interrogazione_PontiCannaregio
.pdf
Scarica PDF • 31KB

Kommentare


bottom of page