Oltre i Musei

La spallata di Brugnaro ai musei civici, mascherata da saggezza contabile, rivela a tutti l’intento di demolire l’immagine di Venezia come luogo di cultura per riproporla come puro prodotto di mercato dove contano solo i numeri e la cassa.


Non a caso gli fa eco quel noto commercialista locale che per le Grandi navi proponeva un canale “tangenziale” tra Lido e Giudecca, tutto da scavare. Soluzione semplice e diretta.


La cosa non fa una grinza. Demolire cultura e natura, i fattori chiave dell'identità veneziana in nome della cassa, unica realtà in campo.


Svuotare città e laguna dei loro valori simbolici mettendoli a disposizione del mercato esterno. È questa la ricetta mercantilista di una destra priva di idee e senza discernimento.


Franco Migliorini

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

S. Croce 251 – 30135 Venezia

C.F. 94099430277

info@tuttalacittainsieme.it