La frenata di Baretta sull'inceneritore.

La frenata di Baretta sull'inceneritore è chiaramente una notizia positiva. Ma dov'era il Pd quando se ne discuteva, dell'impianto di Fusina, nelle assemblee indette dai cittadini, dai comitati? È troppo semplice, e pericoloso, dire: ci penseremo, parliamone, lasciamo passare un anno, vediamo come va. La scelta - vale non solo per l'inceneritore, ma per tutti i progetti fortemente impattanti e altamente rischiosi - deve essere chiara da subito, la posizione va tenuta con convinzione. La materia è estremamente delicata, e la documentazione tecnica non manca. Qui si tratta della salute dei cittadini e dell'ambiente. La sinistra dovrebbe essere stata compatta fin dall'inizio, nell'opporsi ad un progetto come quello che Veritas ed Ecoprogetto intendono portare avanti.


Ricordiamo che lunedì 20 aprile, alle ore 21:15, durante l'assemblea aperta di Tutta la Città Insieme! si parlerà dell'inceneritore di Fusina. La partecipazione è libera, previa iscrizione inviando una mail a: info@tuttalacittainsieme.it