Carpenedo, la parte verde di Mestre.

"Il quartiere tranquillo, verde, sicuro che da sempre siamo abituati a vedere. È bello poter dire anche che il processo di urbanizzazione che ha coinvolto Mestre qui sembra essersi rallentato, evitando di far crescere tutti quei palazzoni caratteristici del centro città. Ecco il verde è forse la peculiarità di questa zona di Mestre; alberi, parchi più o meno grandi che ci permettono di respirare un po' di aria pulita. Da qualche tempo a questa parte però tutto questo sembra esserci portato via. È ormai da qualche anno infatti che ha preso il via un processo di cementificazione irrefrenabile che ha visto le agenzie immobiliari appropriarsi prima di piccole villette storiche per trasformarle in modernissimi palazzoni, per arrivare negli scorsi mesi addirittura a dover distruggere una zona verde caratteristica come quella di Via del Tinto per poterci costruire ulteriori edifici. Quello che non vogliamo quindi è che Carpenedo si trasformi in un centro urbano, evitare di distruggere ulteriormente quel poco di natura che possiamo respirare quotidianamente, e non farci sommergere da palazzoni, belli o brutti che siano."


Giacomo Papaccio per #TuttalaCittàinsieme!


Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

S. Croce 251 – 30135 Venezia

C.F. 94099430277

info@tuttalacittainsieme.it