Una condizione di solidarietà mai sperimentata prima.

Le misure drastiche portano a galla le fragilità della nostra società; e della città in cui viviamo.


Sono tante le persone in questo momento in grande sofferenza.

Sono tante le persone che rischiano il totale isolamento, o di essere dimenticate, di diventare invisibili. Anziani, migranti, senzatetto, diversamente abili, per dirne alcune.


Sono tante le famiglie che si trovano nella difficoltà di gestire una situazione al limite, perché anormale nei ritmi quotidiani, nel dover fare tutto e con tutti in casa, nel vero senso della parola.

Sono tanti quelli che rischiano di rimanere senza lavoro, nelle categorie economiche e produttive più diverse.


C'è il realizzare, d'un tratto, di quanto bisogno abbiamo gli uni degli altri.

In questa condizione, mai sperimentata prima, la #solidarietà deve essere lo strumento con cui agiamo. Il vaccino contro le conseguenze del virus e dell'isolamento.

Sfruttiamo gli strumenti e i mezzi di cui possiamo disporre. Inventiamoci strategie.

La vicinanza può essere espressa e praticata in tanti modi.

GIOVANNI ANDREA MARTINI SINDACO
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

Campiello Mosca, 22

Santa Croce, Venezia, VE 30135

Via Castellana, 234/d

 Trivignano, Venezia, VE 30174

Via Bellini, 17

Mestre, Venezia, VE 30171


info@tuttalacittainsieme.it