Un centro previsioni maree che non prevede le maree?

Ricordo che come Municipalità avevamo denunciato la soppressione del Centro di previsione maree operata dalla Giunta Brugnaro nel 2016. Era una scelta motivata da necessità di alleggerire il bilancio comunale.

Competenze e professionalità andavano trovate all’interno degli uffici comunali.

Senza colpevolizzare nessuno dei componenti l’attuale staff del Centro previsioni, non si può non notare, dati alla mano, che più che un centro di previsione è un centro di constatazione di quello che fa la marea e di aggiornamento costante del livello dell’acqua.

Questo, naturalmente, genera nella cittadinanza un totale disorientamento. E chi poi ha l’acqua in casa o in negozio, si trova a doversi affidare alla fortuna più che non alle previsioni, visto che, nelle previsioni, non solo cambiano i livelli di marea, ma anche gli orari dei picchi di massima.

Tanta approssimazione in un servizio così delicato ha responsabilità precise.

A puro titolo esemplificativo ecco due grafici: il primo mostra la previsione di ieri alle 17.30, il secondo quella di oggi alle 6.30.




GIOVANNI ANDREA MARTINI SINDACO
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

Campiello Mosca, 22

Santa Croce, Venezia, VE 30135

Via Castellana, 234/d

 Trivignano, Venezia, VE 30174

Via Bellini, 17

Mestre, Venezia, VE 30171


info@tuttalacittainsieme.it