Turismo e bilancio.

Con la crisi del Coronavirus, Venezia si è accorta nel modo più drammatico di quanto incida il turismo sulle entrate per i servizi.

È come se improvvisamente un buon terzo della popolazione fosse scomparso mentre i bilanci aziendali erano tarati per quella domanda.

È della qualità del lavoro a Venezia che si parla. Quella che deriva dal suo grande patrimonio storico culturale, dall’eccezionale quadro ambientale in cui la città vive, dai potenziali che le nuove competenze tecnologiche mettono oggi a disposizione della economia internazionale per le giovani generazioni che dalla città fuggono. Perché professionalizzate ma sottopagate.

I buchi dell’economia veneziana e delle sue aziende andranno sanati con provvedimenti eccezionali ma a nulla serviranno se la strategia di Venezia non subirà un radicale cambiamento.


Il servizio di AntennaTre



Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

S. Croce 251 – 30135 Venezia

C.F. 94099430277

info@tuttalacittainsieme.it