Questa città non è un museo! No al ticket di ingresso!

Manifestazione cittadina il 19 novembre ore 16:00, partenza da campo Santa Margherita
Manifestazione cittadina: No al ticket d'ingresso! Questa città non è un museo - 19 Novembre ore 16:00, Campo S.Margherita


Lo diciamo forte e chiaro: il ticket d’ingresso non è non potrà mai essere la soluzione alle conseguenze del turismo di massa a Venezia, ovvero mancanze di case, di lavori dignitosi, problemi legati alla mobilità e ai trasporti, alla sostenibilità e alla salute solo per citarne alcune.

Sono anni ormai che questa giunta lavora con un obiettivo ben preciso: trasformare Venezia in un parco a tema. Una lunghissima e veloce parabola che trova il suo apice nell’introduzione di una misura che ci costringerà a dimostrare di essere cittadini e cittadine con il permesso di circolare nella nostra città.
Non può essere davvero questa la scelta della città. Vogliamo davvero chiamare soluzione un progetto che da un lato dice di voler migliorare la vivibilità della città, ma che nella realtà rappresenta solo una fortissima limitazione alla libertà e alla privacy di chi abita a Venezia?

Questo lo scenario in cui rischiamo di ritrovarci da Gennaio: essere schedati in quanto cittadini, come fossimo comparse di un parco a tema! Il ticket di ingresso comporta inoltre la prenotazione per ogni persona che voglia venire a trovarci, la necessità di comunicare il loro nominativo, fino all’assurdità di dover pagare per trascorrere insieme del tempo nella propria città insieme ad amici, cari, parenti.

La zia fuori sede viene a trovarti? Il tuo compagno non è residente? Amici universitari vogliono passare un fine settimana a casa tua? Tuo genero passa in città per una notte? Dovrai registrarli per dimostrare che non devono pagare un contributo per entrare in città. Per non parlare di lavoratori pendolari, studenti, chi non riesce ad avere la residenza a causa della difficoltà di trovare una casa con contratto residenziale: le difficoltà per queste persone saranno anche maggiori.

La grande assemblea di fine settembre al mercato di Rialto lo ha dimostrato: non è questa la città che vogliamo. Non è questa la soluzione al turismo di massa. La città non vuole il ticket d'ingresso, qualsiasi proposta in questo senso dev'essere ritirata. Vogliamo farci sentire, unire le nostre voci, per dire che non staremo ad assistere all’ennesimo passo verso la trasformazione di Venezia in un parco divertimenti.

Ci troveremo sabato 19 novembre ore 16 in Campo Santa Margherita, per dire tutte e tutti uniti che questo non è ciò che vogliamo per la nostra città!

Prossima fermata: Venezia Museo? No grazie!