Protocollo fanghi: futuro del porto e futuro della laguna.

In merito al protocollo #fanghi, al futuro del #porto alle dichiarazioni del sindaco mi preme sottolineare e ricordare che:

• lo scavo dei rii interni cittadini e quello dei canali industriali non possono essere equiparati in maniera semplicistica;

• tenere vivo il porto dentro la #laguna significa scavare i canali sempre più in profondità, trasformando perciò la laguna in baia marina, come già sottolineato dagli esperti, con tutte le conseguenze in termini ambientali;

• coloro cui spettano le decisioni sul futuro del lavoro portuale non possono non tenere conto di tutto ciò.


Mettere contro lavoratori e cittadini sensibili alle tematiche ambientali è una pratica che sta avendo seguito, anche se sottotraccia, ed è quanto mai pericolosa. Una pratica di vecchia scuola, quella di dividere i cittadini, di portarli allo scontro, ma che, a quanto pare, continua a godere di ottima salute.

Tenere insieme il lavoro e la difesa dell'ambiente non è un'opzione: è l'unica strada. Che va trovata.

#TuttalaCittàInsieme! per #VoltarePagina

#GAM

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

S. Croce 251 – 30135 Venezia

C.F. 94099430277

info@tuttalacittainsieme.it