Occorre essere chiari.

Quello che si definisce “polo rossoverde” non ha voluto sottoscrivere alcun documento che chiaramente indichi due cose che nel programma di “Tutta la Città insieme!” sono chiarissime:


• Le grandi navi devono restare fuori della Laguna


• La dubbia efficacia del Mose necessita di una valutazione di un panel esterno e indipendente che ne giustifichi la prosecuzione.


Il polo rossoverde ha inoltre deciso di farsi rappresentare da Pierpaolo Baretta che, come del resto buona parte del Pd locale, ha sempre indicato la soluzione Marghera come la migliore per quanto riguarda le grandi navi.


È doveroso essere chiari e netti, perché gli elettori possano decidere in piena coscienza da chi si sentono meglio rappresentati.


#TuttalaCittàinsieme!