“Le navi fuori della laguna” da slogan a obiettivo del Comitatone?

“Le navi fuori della laguna”: quello che veniva bollato come slogan del no a tutto ora viene venduto come l’obiettivo individuato dal Comitatone. “Sicuramente – commenta il consigliere comunale Giovanni Andrea Martini - è importante l’aver respinto la soluzione Marghera, cara a Brugnaro e Zaia e a molto PD, che forse comincia a perdere un po’ di sicurezza. Ma occorre prestare la massima attenzione alle soluzioni temporanee”. Per “Tutta la Città insieme!” sono infatti soluzioni di scarsa fattibilità e non risolvono i problemi della pericolosità legati al sito dove si vogliono far attraccare le navi. “Pare abbia prevalso – conclude Martini - la linea di fingere di fare qualcosa per lasciare le cose come stanno. Occorre quindi vigilare perché si arrivi davvero al più presto al progetto definitivo fuori della laguna”.