La legge può essere elusa? Ogni tanto dobbiamo chiudere un occhio? Questo pare essere il messaggio.

Un sindaco che si congratula a favor di telecamere nazionali per l’arrivo in città di duecento tedeschi, nonostante siano ancora vigenti le misure di chiusura delle frontiere - il 3 giugno non è retroattivo -, dovrebbe suscitare un moto di protesta anche da parte di chi lo sostiene.

I duecento tedeschi come sono entrati in Italia, come sono arrivati a Venezia? Se i movimenti tra Stati non sono consentiti, chi amministra la città dovrebbe preoccuparsi e far scattare un minimo di verifiche, non certo manifestare soddisfazione per un atto contrario alla legge, o che potrebbe (fortemente, fino a prova contraria) esserlo.

La legge può essere elusa? Ogni tanto dobbiamo chiudere un occhio? Questo pare essere il messaggio. Non solo, quella risatina è una sorta di pacca sulla spalla. Sembra andare tutto a rovescio. Ah, no, non sembra: sta succedendo davvero.

Elisabetta Tiveron per #TuttalaCittàinsieme!

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

S. Croce 251 – 30135 Venezia

C.F. 94099430277

info@tuttalacittainsieme.it