La Lega batte un colpo, a vuoto.

Giustamente preoccupato per Zaia, in stato confusionale per gli effetti domestici del coronavirus importato dai “mangia topi” cinesi, il giovane segretario leghista veneziano rivolge i suoi strali su Baretta, segno evidente che la candidatura preoccupa. Al contrario del silenzio sui precedenti Bugliesi e Chiellino.

Privo di esperienza, o male informato, afferma come sinonimi grandi navi e occupazione,

disponendo la Lega a servizio diretto delle multinazionali crocieriste. Non un buon biglietto da visita per Venezia, subalterno alla pratica di gallina dalle uova d’oro di Brugnaro.

GIOVANNI ANDREA MARTINI SINDACO
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

Campiello Mosca, 22

Santa Croce, Venezia, VE 30135

Via Castellana, 234/d

 Trivignano, Venezia, VE 30174


info@tuttalacittainsieme.it