Inclusione, accoglienza, uguaglianza. Così si difende la libertà di tutti.

"Venezia è e sarà sempre in prima linea per difendere la libertà di tutti" (cit. Brugnaro).

Ne siamo assolutamente certi. Prendere le distanze da episodi deprecabili come quelli accaduti in città negli ultimi giorni (nell'ultimo mese, iniziato - ricordiamolo - con l'attacco fascista ad Arturo Scotto), proporre la cittadinanza onoraria a Liliana Segre sono passi importanti, doverosi da parte delle istituzioni e delle persone che le compongono. Ma secondo noi non bastano. Difendere la #libertà di tutti significa anche aprire i porti, accogliere i disperati che fuggono dalle guerre, da regimi terribili, dai cambiamenti climatici e le loro conseguenze. Significa combattere ogni giorno le discriminazioni di genere e legate all'orientamento sessuale, essere al fianco delle famiglie che qualcuno continua ancora ad additare come "diverse". Significa stare con chi è in difficoltà, al fianco degli ultimi, di tutte e tutti coloro la cui libertà è minata, limitata, costretta entro pareti fisiche, sociali, di giudizio. #Venezia si dichiari esplicitamente città dell'#inclusione, dell'#accoglienza, dell'#uguaglianza, anche attraverso la redazione di un manifesto.

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità
GIOVANNI ANDREA MARTINI SINDACO
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

Campiello Mosca, 22

Santa Croce, Venezia, VE 30135

Ruga Giuffa, 4745 Castello, Venezia VE 30135

Via Castellana, 234/d

 Trivignano, Venezia, VE 30174

Via Bellini, 17

Mestre, Venezia, VE 30171

Via Triestina, 54 Favaro Veneto, Venezia, VE 30173​


info@tuttalacittainsieme.it