EX OSPEDALE AL MARE: un altro scempio per il Lido di Venezia?

Mentre protestiamo per l'Oasi delle Dune degli Alberoni, al Lido di Venezia viene pianificato un altro scempio, questa volta nell'area del Ex Ospedale al Mare.


Giovedì 25 giugno il Consiglio Comune dovrà decidere in merito alla possibilità di costruire o meno nell'area antistante all'Ex Ospedale al Mare due strutture alberghiere, che andranno così a sostituirsi all'habitat prioritario evolutosi nell'area abbandonata da tempo.


Habitat prioritario è il modo in cui il Professore di Botanica Leonardo Filesi dello IUAV e Federico Antinori di Italia Nostra hanno definito la zona, quando insieme siamo andati a fare un sopralluogo proprio per accertarne il pregio naturalistico (già comunque attestato da un articolo scientifico del 2017).


La costruzione delle strutture alberghiere dunque:

• devasterà un habitat prioritario che fornisce preziosissimi servizi ecosistemici (tra cui mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici);


• farà in modo che i servizi sanitari pubblici del Lido vengano spostati attraverso un progetto non ancora definito;


• non fornirà particolari vantaggi all'economia locale, trattandosi di un albergo e di un villaggio turistico.


Non abbiamo bisogno di altri resort!


Petra Codato per #TuttalaCittàinsieme!


Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità
GIOVANNI ANDREA MARTINI SINDACO
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

Campiello Mosca, 22

Santa Croce, Venezia, VE 30135

Ruga Giuffa, 4745 Castello, Venezia VE 30135

Via Castellana, 234/d

 Trivignano, Venezia, VE 30174

Via Bellini, 17

Mestre, Venezia, VE 30171

Via Triestina, 54 Favaro Veneto, Venezia, VE 30173​


info@tuttalacittainsieme.it