Dal confronto alla sintesi. Il metodo delle primarie.

Frammentarietà e disomogeneità. Queste sono le oggettive peculiarità del fronte anti Brugnaro. Lo sosteniamo e ribadiamo da mesi. Oggi, finalmente, anche Monica Sambo, la capogruppo del Pd in Consiglio Comunale, lo riconosce e, insieme al segretario comunale, indica come possibile via di uscita lo strumento delle primarie.

Da mesi lo sosteniamo e lo pensiamo proprio come una soluzione aggregante. La frammentarietà si vince solo attraverso un confronto esplicito, allo scoperto, trasparente che permetta a tutti di mettersi in gioco, che permetta alla città di interessarsi e di appassionarsi e, che, una volta concluse, sanciscano la figura attorno a cui, lealmente, tutte le altre si stringano per la sfida contro Brugnaro e per la proposta di una alternativa che determini quel cambiamento profondo che in città si è reso necessario.

Le primarie, dunque, come modalità di confronto e non di scontro, proiettate alla necessaria sintesi.

Forse siamo ancora in tempo.

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità
GIOVANNI ANDREA MARTINI SINDACO
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

Campiello Mosca, 22

Santa Croce, Venezia, VE 30135

Ruga Giuffa, 4745 Castello, Venezia VE 30135

Via Castellana, 234/d

 Trivignano, Venezia, VE 30174

Via Bellini, 17

Mestre, Venezia, VE 30171

Via Triestina, 54 Favaro Veneto, Venezia, VE 30173​


info@tuttalacittainsieme.it