Cambi di registro che arrivano solo a fronte dell'epidemia covid-19.

Fino a poche ore fa, il sindaco guardava ad un futuro per la città all'insegna del "come prima, più di prima". Oggi improvvisamente si accorge che l'economia basata sul turismo (spinto proprio da lui oltre ogni limite) non è più percorribile.

Da quanto lo andiamo ripetendo? È lecito sospettare che il sindaco faccia propria una linea che finora non gli è appartenuta.

Nota a margine: sempre oggi la stampa riporta dichiarazioni del presidente dell'Autorità Portuale, Musolino, da sempre pro grandi navi senza se e senza ma, sulla necessità di ripensare la crocieristica.

Cambi di registro che arrivano solo a fronte dell'epidemia covid-19, e che dimostrano la totale assenza di lungimiranza e di strategie utili ad affrontare per tempo i cambiamenti globali in atto e le sfide future.

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

S. Croce 251 – 30135 Venezia

C.F. 94099430277

info@tuttalacittainsieme.it