Arroganza e salute dei cittadini.

"Quando c'è la salute c'è tutto", si dice. Quindi, che si dovrebbe dire di un sindaco che sospende l'ordinanza smog per tutte le festività, e non ripristina le limitazioni nemmeno in presenza di dati da livello di allerta arancione, circostanza che potrebbe addirittura portare ad un livello di allerta rosso, ponendo in serio rischio la salute delle persone? Arroganza inaccettabile. Un gioco a carte elettorali decisamente sporco. La città e i suoi cittadini meritano rispetto (e vogliono aria pulita).

Supporta la nostra causa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

S. Croce 251 – 30135 Venezia

C.F. 94099430277

info@tuttalacittainsieme.it